«Solo cibi naturali e genuini e nessun pensiero cattivo» La donna è ancora autonoma

BASTIA UMBRA La signora Giuseppa, detta e conosciuta da tutti come Peppa, ha compiuto 107 anni. La donna vive e risiede nel suo paese ad Ospedalicchio e risulta essere la persona più anziana del comune di Bastia Umbra. La signora, vedova del marito Malizia, è completamente autonoma. Vive in casa con la nuora e cammina da sola. Ci racconta di lei Paola Gualfetti, amica di famiglia e direttore del Rubino, il periodico locale che si pubblica a Santa Maria degli Angeli. «Quando compì cento anni – ricorda Paola – le chiesi come poterci arrivare e mi rispose di non avere mai avuto pensieri cattivi, di avere mangiato bene e di tutto». Forse facilitata dal fatto che il suo lavoro è stato quello di contadina e quindi di poter scegliere i prodotti della terra naturali e genuini. E’ una grande ammiratrice di Silvio Berlusconi da più di venti anni e custodisce gelosamente la fotografia dell’ex presidente del consiglio. Negli ultimi tempi l’ha spostata dalla cucina al salotto per evitare che si impregnasse degli odori di frittura. Nipoti e pronipoti, che la curano e sorvegliano, l’hanno festeggiata nel giorno del suo compleanno. Il vero segreto della longevità e del mirabile ottimismo di Peppa, osserva Paola, è che vive nella condizione di assistere al tramonto della propria vita tra le mura di casa e del suo paese. L’ultimo centenario, festeggiato a gennaio a Bastia Umbra con il sindaco Paola Lungarotti, è quello della signora Livia poi deceduta ad aprile a causa del Covid. Massimo Stangoni

 159 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.