Acceso dibattito in consiglio su programmazione e risultati raggiunti. La giunta ci crede le opposizioni vedono nero

BASTIA UMBRA Il Consiglio comunale del 17 novembre è stato importante per gli argomenti affrontati. Oltre al nodo del cancello del palazzo comunale scomparso che per mesi è stato oggetto di mugugni e ora sarà un problema chiarito Dal Segretario generale al quale sono stati affidati accertamenti, il Consiglio ha esaminato il Documento Unico di Programmazione. Il sindaco Paola Lungarotti (foto) in una lunga relazione ha illustrato il DUP, definendolo una ‘fotografia della nostra comunità’. Ha inoltre ricordato che è lo strumento di programmazione strategica e operativa con cui il Comune organizza le attività e le risorse necessarie per realizzare i suoi fini sociali e promuovere lo sviluppo economico, che poggia su tre pilastri fondamentali: inclusività, riqualificazione, innovazione. La pandemia, oltre all’emergenza sanitaria, ha comportato interventi straordinari che si sono sommati a quelli ordinari. In conclusione il sindaco ha detto che l’amministrazione comunale ha rispettato tutti gli otto parametri stabiliti dal Ministero dell’Interno. Diversi e contrapposti i pareri delle opposizioni. Il consigliere Lucio Raspa, candidato sindaco della sinistra, ha parlato di risultati insoddisfacenti e ha invitato il sindaco, anche come ex collega dirigente scolastico, ad evitare le ‘filippiche da parroco di campagna’ e atteggiamenti autoreferenziali. Mentre Catia Degli Esposti, candidato sindaco della Lega, ha sottolineato la mancanza di strategie in particolare nelle opere pubbliche, che segnano il passo. m.s.

 81 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.