TERNI Finisce 2-2 la sfida tra Thyrus e Bastia, un punto che serve a poco. La sfida si è accesa nell’ultima mezz’ora. Dopo un tiro di Castelletti parato da Quaranta e un salvataggio di Quaranta, al 42′ l’Olympia passa con un’azione di Dita che con un dia­gonale fulmina Bazzucchi. Nella ri­presa al 21′ il portiere ospite sbaglia il disimpegno, da due passi Kola manda alto. Al 25′ proteste Bastia per un presunto fallo di mano in area. Al 30′ arriva il pari: prima c’è un fallo su un difensore dell’Olym-pia non fischiato, poi c’è il tiro di Mennini respinto da Quaranta, si inse­risce Castelletti che firma 1’1-1. Poi al 32′ altro episodio, ovvero il rigore per il Bastia: presunto fallo di Giubi­lei su Castelletti (da valutare se den­tro o fuori area), penalty che Castel­letti trasforma. Al 34′ i locali protesta­no per un fallo di mani in area bastiola. L’orgoglio Olympia c’è e al 47′ Ko­la sfiora il 2-2. Ma al 49′ Federici im­beccato da Grassi in scivolata fa 2-2.

Giacomo Papini

OLYMPIA THYRUS 2 BASTIA 2

OLYMPIA THYRUS (4-4-1-1): Quaranta 6.5; Pagliari 6, Giubilei 6, Kola 6, Condito 6; Dita 7 (35’st Santarelli), Federici 7, Grassi 6.5, Sugoni N. 6(31′ st Pigazzini s); Agostini 6; Tramontano 6. All. Sugoni 7

BASTIA (4-3-3): Bazzucchi 5.5; Omohonria 6, Belloni 5.5, Rea 6.5; Nardi 6; Mennini 6, Marchetti 6.5, Raccichini 5 (16′ st Santucci 5.5); Pagliarini s. (24′ pt Baldoni 5.5), Castelletti 7.5; Corriale 5 (24′ st Stirati 6). All. Silveri 6

Arbitro: Moretti di Cesena 4.5

Reti: 42′ pt Dita (0), 30′ e 32′ st (rig) Castelletti (B), 49′ st Federici (0)

Note: Ammoniti Grassi, Condito, Omohnoria, Baldoni, Raccichini, Marchetti.

 328 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.