Incontro istituzionale nella sala consiliare del Comune con i sindaci della Valle Umbra nord. Lungarotti: “Tratto strategico”

Provincia Sei milioni per viabilità ed edilizia scolastica fino al 2024

Altri investimenti Previste due corsie di manovra in piazza Campo del Mercato

di Flavia Pagliochini

BASTIA UMBRA Sono stati la viabilità e l’edilizia scolastica gli argomenti al centro dell’incontro istituzionale tenuto nella sala consiliare del Comune di Bastia Umbra organizzato dalla Provincia di Perugia e consiglieri delegati con alcuni sindaci della Valle Umbra Nord, tra cui Assisi, Bastia, Bettona e Cannara. La Provincia ha anticipato lavori per circa sei milioni di euro, da qui al 2024: Nel comune di Assisi è prevista la sistemazione di tratti saltuari delle seguenti vie di comunicazione: strada provinciale 248 Petrignano di Assisi, la 249 di Spello, la 250 Rocca Sant’Angelo, la 251 San Benedetto, la 247 Sant’Egidio, la 247 di Sant’Egidio, la strada regionale 444 Subasio e la 147 Assisi. Inoltre sulla provinciale 249/1 VI stralcio del programma Anas per ripristino viabilità a seguito del terremoto. Sono terminati i lavori di ripristino del versante in frana al km 9 della provinciale 251 di San Benedetto. A Bastia Umbra sono previsti interventi sulla provinciale 404 di Costano, sulla regionale 147 Assisana all’altezza di Ospedalicchio e sulla provinciale 247/6 di Sant’Egidio a Cipresso. A Bettona si interviene sulla provinciale 400 di Torgiano, sulla 403 di Bevagna e sul consolidamento ponti all’altezza del km 8+420 e del km 19+954. A Cannara sono previsti interventi sulla provinciale 408 di Tordandrea, la 410 di Cannara, la 412 di Collemancio e la 410/2 di Spello. Oltre alle strade si ripristina il ponte sulla provinciale 410/1 (VI stralcio del programma Anas per ripristino viabilità a seguito del terremoto). Gli amministratori presenti hanno accolto in modo favorevole tale momento giudicato necessario per un proficuo confronto sul territorio; il sindaco bastiolo, Paola Lungarotti, ha sottolineato come “una priorità assoluta è rappresentata da via Campiglione, una strada turistica di collegamento diretto con Assisi”, mentre il sindaco cannarese Fabrizio Gareggia ha espresso la necessità della sistemazione (prima delle piogge settembrine) del ponte sul Topino e per la strada Pomonte – Collemancio e sulla impossibilità per Cannara di contribuire alla sua sistemazione dato il bilancio di un ente di piccole dimensioni. Intanto la giunta bastiola ha anche approvato il progetto esecutivo di manutenzione straordinaria delle strade comunali consistenti in lavori di risanamento e conservazione della sede viaria, che vedrà un investimento di 225 mila euro di cui 125 mila di contributi statali. Interventi importanti, che nel dettaglio consistono in due corsie di manovra di piazza Campo del Mercato, via Siria, via Ugo Foscolo, via Boschetti, via Puglie, via Butine e sottopasso via Atene, via Trovatelli, via Cecchini, parcheggi e camminamento pedonale di via Torgianese, via Fosse Ardeatine, parte di via Ticino.

 104 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.