SICUREZZA

In strada come in pista, peccato fosse alla guida di un tir. Gli agenti della polizia di Stato del commissariato di Assisi, nel corso di un servizio di controllo del territorio a Bastia Umbra, hanno sottoposto a controllo in zona Bastiola un autocarro che procedeva a velocità agenti effettuando pericolosi sorpassi.

Una volta riuscito a far arrestare la marcia del tir, il conducente un cittadino italiano, classe 1970 ha riferito agli operatori di aver dimenticato a casa la patente di guida.

Gli accertamenti condotti dai poliziotti hanno permesso di verificare che l’uomo, con un carico precedenti di polizia per reati contro la persona e furto, avesse la patente revocata e circolasse indisturbato alla guida del tir.

Al termine dei controlli, gli agenti del Commissariato di Assisi hanno sottoposto l’autocarro a fermo amministrativo e hanno elevato al termine del conducente una sanzione pecuniaria di 5.100 euro per guida con patente revocata.

 74 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.