Si è svolto ieri un incontro nel Municipio di Bastia Umbra a cui erano state convocate dall’Amministrazione Comunale tutte le società sportive per un aggiornamento sui lavori di ristrutturazione del Palazzetto dello Sport di viale Giontella. Presenti tutti i Dirigenti delle società sportive che utilizzano gli impianti al coperto del Comune, è stato loro illustrato il cronoprogramma dei lavori del Palazzetto e dell’imminente costruzione della struttura pressostatica di San Lorenzo, non più ludico-sportiva, ma che avrà le caratteristiche per l’omologazione CONI. Alle stesse società sportive è stata garantita la continuità di utilizzo delle strutture, ovvero verrà chiuso il Palazzetto solo dopo la realizzazione della struttura di San Lorenzo, di cui è in corso la gara d’appalto per affidamento lavori.
“Vogliamo evidenziare che abbiamo investito quasi 4 milioni di euro, di cui una parte provenienti da finanziamenti di vari enti, per le strutture Indoor per dare alle Società Sportive di Bastia Umbra più spazi idonei e funzionali. Questa che si è svolta è l’ultima di una serie numerosa di incontri con le società sportive del territorio che sono state tenute costantemente informate sullo stato lavori di tutte le strutture sportive di cui è dotato il territorio comunale.
Non sono solo il Palazzetto dello Sport e la struttura pressostatica di San Lorenzo oggetto d’intervento ma anche la palestra della scuola “Colomba Antonietti”- Ist. Comprensivo Bastia 1 e la palestra di XXV Aprile. Anche per questi ultimi si stanno ultimando i passaggi previsti dal lungo iter burocratico a cui deve sottostare il Comune relativamente agli Enti sovraordinati. Il nostro intento è quello di fornire nel piu breve tempo possibile alle varie società sportive del territorio locali moderni e funzionali, sicuri dal punto di vista antisismico e dotati di quelle caratteristiche che consentano in essi lo svolgimento di sedute di allenamento e gare, garantendo una costante disponibilità di locali a disposizione degli atleti. Predisporre questi progetti e garantire un cronoprogramma il più efficace possibile ha significato effettuare un importante lavoro preliminare sul bilancio, e un pressante lavoro da parte degli uffici comunali di vari settori, cercando di trovare soluzione alle problematiche di diversa natura che hanno portato più strutture sportive ad avere necessità importanti di intervento: dal terremoto alla natura stessa della struttura, ad una realizzazione non ottimale dell’immobile sin dall’inizio, come nel caso del Palazzetto, costruito su progetto iniziale del 1972 e che ha mostrato da lungo tempo problemi di infiltrazioni. Quello per cui stiamo lavorando e che siamo certi, i cittadini dotati di senso civico sapranno apprezzare e rispettare, è proprio l’obiettivo di migliorare la nostra Città anche da questo importante punto di vista che interessa a tante famiglie, alle numerose atlete e agli atleti”, così il Sindaco Paola Lungarotti e l’Assessore ai Lavori Pubblici Stefano Santoni, l’Assessore allo Sport Filiberto Franchi, a nome della Giunta Comunale.

Bastia Umbra, 28 Giugno 2022 Ufficio Stampa del Sindaco

 324 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.