Calcio a 7 Vinte le finali nazionali, l’ex interista tra i promotori della società

BASTIA UMBRA La città di Bastia Umbra può aggiungere alla sua bacheca un altro trofeo ed è quello del campionato nazionale Opes League calcio a 7. A riportarlo a casa sono stati i ragazzi dello Sporting Club Bastia. La storia di questa squadra di amici, fuori e dentro il campo, parte da molto lontano. Per capirne la bellezza dovremmo tornare agli anni ’90, quando sui campetti di terra battuta di Borgo Primo Maggio si allenavano i bambini di quello che era il settore giovanile di una società sportiva a tutti gli effetti: proprio lo Sporting Club Bastia. Sono passati quasi tre decenni, il settore giovanile dello Sporting Club si è sciolto (unitosi a quello della Polisportiva Bastia per formare un unico settore giovanile della città nel 1999),molti capelli sono caduti, ma la passione e l’amicizia di quei bambini non è passata. Qualche anno fa alcuni di loro, con il contributo del più illustre militante di quel vecchio settore giovanile – Andrea Ranocchia -, hanno deciso di formare una squadra di calcio a 7 in memoria e in onore dei bei vecchi tempi.Il gruppo si è infoltito col passare del tempo e le cose si sono fatte serie. Nel 2018 il club era arrivato a un soffio dall’obiettivo classificandosi secondo, nel 2019 uscendo ai quarti. Ma dopo i due anni di stop forzato il gruppo è tornato alla carica e, con il sostegno degli sponsor ha vinto il campionato regionale e dominato le finali nazionali disputate a Riccione. LA ROSA Albanesi, Barbetta, Buffa, Capitini, Carli, Cingillo, Coletta, Costantini, Croci, Faticoni, Lahmidi, Lombardoni, Marinacci, Mariucci, Medici, Meniconi, Migno, Moccaldo,Pettinelli, Quacquarini, Ricci, Ndedi Rodriguez, Rosselli, Sdringola, Armando Teatro, Tomassini.

 360 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.