Coppa Italia Promozione girone G Le reti entrambe nella ripresa

Donati e Buratti regalano a Montecucco la qualificazione

BASTIA 2 ATHLETIC BASTIA 0

BASTIA: De Vincenzi 6,5, Gambacorta (14’st Bibi 6), Rosati 6, Sedran 6.5, Bengala 6.5,Nardi 6, Santucci 6 (14’ st Cozzali 6.5), Cirilli 6 (31’ st Santantonio 6), Donati 7 (31’ st Corriale 6), Castelletti 7, Massetti 5.5 (1’ st Buratti 7). (A disp. Darena, Rosignoli, Fermi, Antonini). All. Montecucco 7.

ATHLETIC CLUB BASTIA: Lorenzetti 6,Calabrese 6, Dominici 6(23′ st Attanasio 6),Ragusa 6, Mela 6 (20′ st Rossi 6), Trecchiodi 6, Marchetti 6.5 (7′ st Torroni 6.5), Haruna 7, Rossi 6 (38′ st Lombardi sv), Sorbo 6.5 (28′ st Fagotti 6). (A disp. Brufani, Cecchini, Loreti, Battistell). All. Coraggi 6.5.

Arbitro: Liberti di Perugia 6.

Reti: 1′ st Donati, 34′ st Buratti.
Note. Ammoniti: Marchetti, Massetti, Sedran,Bengala, Attanasio, Corriale.

di Alessandro Casagrande Contardi

BASTIA UMBRA Il Bastia si impone per 2-0 nel derby contro L’Athletic Club Bastia valevole per la terza giornata della coppa di categoria, conquistando così il pass per la fase finale del torneo. Squadre che non hanno disatteso le aspettative, disputando una gara a viso aperto e con varie occasioni da entrambi le parti. Un primo tempo che si apre con gli ospiti subito protagonisti quando al 9′ Haruna riceve palla e dal limite dell’area di rigore fa partire un sinistro con De Vincenzi che ben piazzato alza sopra la traversa. Locali che dopo un inizio un po’ sottotono al minuto 23 hanno l’occasione più nitida della frazione, quando dagli sviluppi di un corner la palla arriva a Castelletti che gira di testa verso la porta con il salvataggio sulla linea del difensore ospite; sulla ribattuta è sempre Castelletti di testa a rendersi pericoloso, con la sfera che si stampa sulla traversa.
Secondo tempo che si apre subito con il vantaggio della squadra di Montecucco, quando Castelletti di testa fa la torre per Donati che al volo calcia e insacca all’angolino. Nonostante lo svantaggio gli ospiti partono subito al contrattacco con due occasioni nel giro di tre minuti. La prima al 7′ quando Sorbo viene lanciato in profondità e di esterno sinistro cerca di scavalcare De Vincenzi ma la palla si spegne poco fuori al lato. La seconda al 10′ quando Haruna mette in mezzo per Trecchiodi che calcia ma è bravo il portiere locale a respingere in tuffo. Nonostante le ottime iniziative degli ospiti è il Bastia a trovare di nuovo la via del gol al minuto 34 quando Buratti svetta sopra tutti e di testa insacca alle spalle di Lorenzetti mettendo cosi il punto esclamativo sulla qualificazione.

 186 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.