BASTIA UMBRA Una quanto mai incolore Virtus Bastia perde la prima gara casalinga ( peraltro giocata a Spello) contro la giovane compagine della UISP Perugia per 72-78.
Lontani parenti di quelli visti la scorsa settimana a Gubbio, i bastioli hanno approcciato il match in maniera assolutamente insufficiente, molli sulle gambe, improduttivi in attacco, discontinui e deconcentrati per molti tratti della contesa.
Ne è scaturita una gara di rincorsa , dove gli ospiti hanno preso lentamente fiducia , fino alle battute finali dove Bastia, con un minimo di orgoglio , ha cercato il tutto per tutto.
Per la seconda volta , dopo Gubbio, alcune decisioni nelle ultime battute (dire dubbie è un eufemismo…) da parte dei fischietti non sono state azzeccatissime, ma Bastia si deve battere la mano sul petto per la prova assolutamente insufficiente.
“Atteggiamento mentale e fisico con cui abbiamo approcciato e continuato ad avere per lunghi tratti sono stati assolutamente scarsi” – ci dice il coach Bastiolo Calisti- ” Siamo stati veramente imbarazzanti in alcuni momenti: palle perse senza senso, scarsa concentrazione, battuti costantemente 1c1 con e senza palla, a tratti anche supponenti.
Per quello che abbiamo espresso è andata bene che ce la siamo giocata fino in fondo.
Gli avversari sono stati più bravi di noi, avevano fame e alla fine hanno meritato.
Resta il fatto che alcuni fischi nei momenti determinanti ci lasciano  abbastanza perplessi”.
Ora testa alla prossima settimana, dove i virtussini saranno di scena ancora a Spello, stavolta in trasferta, per una sorta di remake della finale dello scorso anno, dove sarà necessario un atteggiamento totalmente diverso.

TABELLINI
 Virtus Bastia Uisp Palazzetto Perugia 72-78

Bastia: Burini 23, Bonacci, Falsinotti 2, Calzoni 12, Saioni, Mazzotti 11, Balani 13, Canfora 8, Cagliesi, Capezzali, Tosti 3. All. Calisti

Perugia: Brizioli 9, Palazzetti, Marroni 2, Ragni 4, Crocchioni 16, Cenerini 3, Palomba, Terchi Nocentini 17, Albarello 10, Mariucci 5, Belloni 12. All. Boccioli

Parziali: 15-22, 18-10, 20-17, 19-29.
Progressivi: 15-22, 33-32, 53-49, 72-78

 124 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.