Appuntamento venerdì, momenti di riflessione e il Coro Città di Bastia. Il 2 febbraio al cinema Esperia L’amore rende liberi

BASTIA UMBRA L’amministrazione comunale promuove la commemorazione dell’anniversario della Giorno della memoria per l’anno 2023 con eventi che ripropongono all’attenzione del pubblico la tragicità di episodi legati alla persecuzione e deportazione degli ebrei nel periodo della seconda guerra mondiale, eventi che hanno segnato la nostra storia recente, con la finalità di contribuire a potenziare la sensibilità nei temi della civiltà, dell’umanità e della democrazia in forma intergenerazionale, ma con particolare attenzione all’età evolutiva in ambito scolastico. L’assessorato alla cultura propone un evento di riflessione in musica e parole realizzato dal Coro Città di Bastia venerdì e uno spettacolo teatrale presso il cinema Esperia dal Titolo “L’amore rende liberi” della compagnia Masque programmato per il 2 febbraio, con un costo del biglietto di 10 euro, oltre allo svolgimento di attività di sensibilizzazione in collaborazione con le scuole del territorio, la biblioteca comunale, il Settore sociale e scolastico ed il mondo associazionistico nella settimana in cui ricade la giornata commemorativa. Lo spettacolo, basato su una storia vera, ripercorre il legame tra la prigioniera ebrea Helena e l’ufficiale delle SS Franz, in un susseguirsi di testimonianze reali e di scene vissute nel campo di concentramento di Auschwitz. Lo spettacolo, pur essendo privo di scene violente, è consigliato, per la tematica trattata, a un pubblico maggiore di 12 anni.
E.P.

 96 Visite totali

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.