BASTIA UMBRA POLEMICA SU UN IMMOBILE

BASTIA UMBRA – IN QUESTI GIORNI il consigliere comunale del gruppo misto, avvocato Fabrizia Renzini, ha subìto il danneggiamento con un punteruolo della propria auto ed ha anche
inviato un comunicato stampa intitolato «Basta con le Bugie!», riaprendo un caso di tre anni fa nell’estate 2014. A sollevarlo la stessa Renzini in Consiglio dopo l’insediamento in Giunta come assessore alla cultura di Claudia Lucia. Il problema riguardava il locale in cui l’architetto Lucia, insieme al geometra Massimiliano Tortoioli Ricci, esercitavano la loro attività professionale ad Ospedalicchio; locale che l’avvocato segnalava «catastalmente adibito a ‘fondo’ e non ad uso ‘studio’ o ‘promiscuo’, con conseguente evasione della maggiore imposta ipotecaria e catastale sui rifiuti». LA POLEMICA di tre anni fa, oltre alla Renzini, vide protagonisti l’assessore Lucia e il sindaco Ansideri, i quali respinsero le accuse come infondate. Ora l’avvocato Renzini rilancia la questione pubblicando le planimetrie (ottenute dall’Ufficio Edilizia comunale mediante l’accesso agli atti in qualità di Consigliere) di un intervento di modifica in sanatoria dell’immobile in questione, deducendo che sarebbe stata sanata una situazione non regolare. Accuse pesanti che finora non hanno avuto replica ufficiale. Tuttavia il proprietario, geometra Tortoioli Ricci, fa sapere la sua intenzione di tutelarsi contro l’iniziativa dell’avvocato. La vicenda avrà certamente sviluppi anche in politica.

 712 Visite totali,  2 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.