BASTIA UMBRA — MANTENERE le tradizioni più radicate nella vita dei bastioli è uno degli obiettivi che si è data l’associazione Teatro dell’isola romana, guidata dal presidente Gianpiero Franchi, che ha organizzato al centro congressi di Umbriafiere una serata dedicata alla musica, finanziata con i proventi del 5 per mille.Protagonista è stato il complesso degli Asternovas, un gruppo di navigati solisti residenti in vari comuni umbri, e ricongiuntisi per il piacere di fare musica insieme: Maurizio Cavalli, Fabrizio Calistroni, Federico Codini, Francesco Codini, Paolo Gagliardini, Nino Marziano, Emanuele Mencarelli, Carlo Nuvoloni, Roberto Marri, Fabrizio Rapastella, Ezio Ranaldi, Nando Roselletti, Tullio Scortecci, Francesca Duranti, Antonella Falteri. Per la loro differente provenienza hanno provocato la presenza di alcuni sindaci: Stefano Ansideri di Bastia, Lamberto Marcantonini di Bettona, Sandro Vitali da Spello. Hanno partecipato alla serata le organizzazioni musicali di Bastia: il Coro Polifonico e il Coro Aurora, la banda di Costano che, a sorpresa, si è esibita con alcuni brani a beneficio dei partecipanti.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.