BASTIA UMBRA IN MANETTE FINISCONO UN LADRO E UN TRUFFATORE— BASTIA UMBRA —DUE ARRESTI effettuati dai carabinieri a Bastia, dove i servizi anticrimine sono stati intensificati nel periodo estivo. Meglio ancora infatti si stanno effettuando servizi mirati per prevenire, se possibile, e comunque colpire i responsabili di azioni criminose. A Costano è stato bloccato un ladro, già noto per precedenti analoghi, che infrangendo il finestrino di un’auto si è impossessato di una borsa lasciata all’interno del veicolo chiuso. E’ successo di pomeriggio, quando il proprietario ha parcheggiato l’auto lungo la strada per una commissione di pochi minuti. Evidentemente il ladro era in allerta e ha sfondato il vetro rubando la borsa. Il proprietario è tornato e nell’aprire lo sportello del veicolo si è accorto dell’effrazione. Ha dato l’allarme al 112 e, prima che arrivassero i carabinieri, ha raccolto informazioni tra i passanti e i vicini in modo che all’arrivo del radiomobile di Assisi è stato nelle condizioni di fornire particolari e caratteristiche del veicolo con cui il malvivente si era dileguato. I militari dell’Arma si sono mossi subito sulle tracce del ladro, che hanno individuato e bloccato ancora in zona mentre tentava di disfarsi della borsa gettandola in un cassonetto dei rifiuti. L’uomo, un giovane italiano già noto ai carabinieri, è stato arrestato per furto aggravato mentre la refurtiva è stata interamente recuperata e restituita al proprietario. L’altro arresto è stato effettuato dai carabinieri della stazione di Bastia Umbra che hanno eseguito un ordine di carcerazione nei confronti di un italiano 40 enne. L’uomo è stato arrestato, perché deve scontare 11 mesi di reclusione per truffe commesse nel 2007.
m.s.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.