Il Bastia è fuori

Pubblicato in:
Pubblicato in:

Coppa Italia Eccellenza E’ 0-2
Adesso il Trestina aspetta Cocciari

BASTIA – Il Trestina vince a Bastia e si mette in posizione privilegiata (davanti alla Grifo Ponte Torgiano, vittoriosa nel primo turno per 2-1 contro Luzi) per il passaggio del turno in Coppa Italia, avendo una differenza reti migliore. Il Bastia cede il passo ad una squadra sicuramente più forte e più quadrata, che schiera al Comunale una formazione di assoluto rispetto, vogliosa di portare a casa il risultato. Dall’altra parte c’è un Bastia imbottito di giovani che prova a cancellare i brutti risultati delle ultime settimane. Il primo tempo è giocato su buoni ritmi con gli ospiti determinati, mentre i ragazzi di Luzi provano a rispondere colpo su colpo. Al 28′ l’equilibrio viene spezzato da un errore del giovane portiere bastiolo Sensi che chiama un pallone a Belkchach, i due si ostacolano e Procelli ne approfitta, rubando la sfera e servendola ad Antonelli, bravo e tempestivo a calciare verso la porta avversaria, con un lob preciso che termina la propria corsa in fondo al sacco, strappando applausi ai presenti. Il Bastia tenta di reagire e, dopo aver colpito un palo con Speziali, va vicino al pari con Francioni che salta anche Ceccagnoli ma il suo servizio in area, non è raccolto da nessuno dei suoi. Secondo tempo Nella ripresa il Bastia tenta di raggiungere il pari spingendo sull’acceleratore: è Peri a suonare la carica con un cross calibrato che il bomber Francioni non riesce a spingere in porta da buonissima posizione. Si esaurisce così la spinta dei padroni di casa, con Luzi che prova ad inserire anche mancini. Al 37′, però, è Picchirilli a chiudere definitivamente il match, ribadendo in rete un cross da sinistra che Sensi non riesce ad intercettare. Si chiude qui l’esperienza del Bastia in Coppa Italia, mentre per il Trestina tutto si deciderà nel confronto del “Casini” il 18 novembre contro la Grifo Ponte Torgiano. BASTIA: Sensi 5, Belkchach 6, Peri 6.5, Tardioli 6, Cardinali 6, Speziali 6 (1′ st De Santis 6), Marchetti 6, Gnagni 6, Francioni 5.5 (31′ st Mancini sv), Battistelli 5.5, Ortolani 6.5 (24′ st Capitini 6). All. Luzi TRESTINA: Ceccagnoli 6, Calderini 6, Gaggioli 7, Bordichini 6.5, Bocciolini 6, Ferri 6, Vinagli 6 (26′ st Gradassi sv), Antonelli 7, Procelli 6, Ceccagnoli 6.5 (45′ st Bua), Bambini 6.5 (17′ st Picchirilli 6.5). All. Cerbella ARIBTRO: Gentileschi di Terni RETI: 28′ pt Antonelli, 37′ st Picchirilli NOTE: Ammonito Procelli del Trestina.

Fabio Marracci

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.