UN PEDONE viene urtato sulle strisce pedonali, batte la testa, intervengono ambulanza e vigili urbani; il malcapitato se la cava con due giorni di ospedale. La situazione si complica invece per l’investitore che era in sella a quella che riteneva essere una bicicletta a motore. Invece era un ciclomotore elettrico, però senza assicurazione. Dunque, multa salata e veicolo sequestrato.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.