Podismo.    La “classica” di Bastia Umbria punta al record di partecipanti. Non mancano le novità

BASTIA UMBRA – E’ già tempo di Invernalissima. Il prossimo 20 dicembre infatti tanti appassionati del podismo su strada si daranno appuntamento al Centro fieristico “Umbriafiere” di Bastia Umbra per dare vita a quella che negli anni è diventata una classica del panorama nazionale e uno dei maggiori eventi sportivi ricorrenti nel nostro territorio. Giunta alla sua 32′ edizione l’Invernalissima , nota anche come la “maratonina ai piedi di Assisi”, riesce a mantenere inalterato nel tempo quel fascino che la rende davvero unica nel suo genere. Organizzata come sempre dall’Aspa Bastia, la competizione si svolge su una distanza di km. 21,097 ( tecnicamente detta mezza maratona ) e richiamerà anche quest’anno tanti appassionati podisti pronti a sfidare i rigori del clima invernale. Nata proprio con l’intento di valorizzare e promuovere l’attività motoria anche in condizioni climatiche meno favorevoli, la manifestazione ha avuto negli anni una escalation assai significativa in termini di iscritti grazie alla grande capacità e all’alta affidabilità dell’intera macchina organizzativa oltre che della notevole funzionalità della propria base logistica, davvero rara per questo tipo di eventi. Una citazione a parte è da riservare alla peculiarità de] percorso: interamente pianeggiante, chiuse al traffico automobilistico, attraversa i comuni di Bastia Umbra e di Assisi riuscendo a dispensare durante la sua percorrenza scenari naturali e architettonici di incomparabile bellezza, vera gioia per gli occhi dei moltissimi atleti provenienti da ogni regione d’Italia. Tanto per citare un dato, nella scorsa edizione oltre 1.200 atleti si sono presentati ai nastri di partenza. Ma l’invernalissima non è una gara rivolta solo alle persone dedite all’agonismo puro. L’organizzazione ha pensato anche ad altrettanti appassionati che amano invece solo passeggiare o correre in compagnia senza preoccuparsi di tempi e classifiche. Proprio per questa finalità è stato studiato un percorso alternativo non competitivo lungo 8 chilometri aperto a tutti. Una buona occasione per disertare poltrone e divani e concedersi ad una mattinata all’insegna del divertimento e della sana attività fisica magari da condividere con parenti e amici. Nell’ultima edizione ben 450 persone hanno raccolto l’invito e per quest’anno gli organizzatori si aspettano che tale numero possa essere ampiamente superato.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.