BASTIA UMBRA – Momenti di paura mercoledì pomeriggio intorno alle 18 sul campo da calcio di Costano, quando uno dei ragazzi della squadra allievi regionali del Bastia (settore giovanile), durante l’allenamento, è improvvisamente crollato a terra per convulsioni. Immediatamente sono scattati i soccorsi, sia sul campo che con il 118, che è stato prontamente chiamato. Opportuna quindi la telefonata al 118 del Santa Maria della Misericordia, anche se nella mezz’ora di attesa sono state fondamentali le prime cure offerte dai due allenatori (Valter Rossi e Gianluca Spinarelli) della squadra, uno dei quali aveva già avuto esperienze del genere e sapeva quindi come “operare” per evitare il peggio. L’ambulanza del nosocomio perugino non si è comunque fatta aspettare, arrivando circa venti minuti dopo l’allarme, parzialmente rientrato: il giovane (che secondo le prime informazioni non ha mai avuto precedenti crisi) era più tranquillo e – assieme alla madre, che era presente all’allenamento e che ha assistito all’ improvviso malore – è stato trasportato all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia, dove è stato sottoposto agli esami ed alle cure del caso.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.