Il piano della giunta Ansideri prevede numerosi interventi per manutenzioni e nuovi istituti

BASTIA – Un parco fluviale al posto dell’ex Franchi. Il sindaco Ansideri ha confermato che presto sarà attivato il laboratorio di urbanistica, che avrà come obiettivo la partecipazione diretta dei cittadini sui piani di maggiore rilevanza e la trasparenza delle decisioni.
Ma gli interventi più significativi riguarderanno le scuole.Ben 700mila euro verranno investiti per eseguire la ristrutturazione dell’immobile dell’ex istituto professionale, nel quale verranno, così, trasferiti alcuni degli uffici comunali fino a ora ospiti di locali per cui l’amministrazione ha pagato degli affitti. Infatti, come ha ribadito il primo cittadino non più tardi di martedì pomeriggio, nel corso della conferenza stampa di presentazione del programma amministrativo, “volontà dell’attuale giunta consiste nel ridurre al minimo le spese considerate superflue, come quelle del pagamento degli affitti”. Un’ altra buona fetta del bilancio,
pari all’importo di 295mila euro, sarà destinata a interventi di manutenzione, nella maggior parte dei casi straordinaria, nel settore della viabilità Per fare alcuni focus sulle opere pubbliche in questione, si possono citare la realizzazione di un percorso pedonale in via del Lavoro e le riqualificazioni di via Cipresso e via Bastiola. Investimenti significativi riguarderanno anche gli impianti sportivi comunali, per cui sono stati messi a bilancio 275.000 euro. Si prevede, quindi, che a Bastia Umbra torneranno, presto, a esserci cantieri, sebbene i cittadini e, soprattutto, gli imprenditori, dovranno attendere ancora un po’ per la messa in atto dei grandi progetti bastioli, quelli destinati a modificare per sempre l’aspetto urbano della città.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.