La ricorrenza

BASTIA UMBRA Ognuno ha il suo Sant’Antonio. Se Santa Maria degli Angeli è in fermento per il Piatto, domenica 19 gennaio si festeggia Sant’Antonio anche a Bastia Umbra. Appuntamento nella chiesa di Madonna di Campagna, con la santa messa delle 10 e la benedizione degli animali alle 11, seguito dal pranzo del pellegrino al centro San Michele (info e prenotazioni allo 075.8001148; 075.8004584; 075.8001258; e 349.7395388 entro il 16 gennaio). Sant’Antonio è considerato anche il protettore degli animali domestici, tanto da essere solitamente raffigurato con accanto un maiale. Molte le leggende legate a questa tradizione che è celebrata un po’ ovunque in Italia. La tradizione di benedire gli animali, in particolare i maiali, nasce nel Medioevo, in Germania, quand’era consuetudine che ogni villaggio allevasse un maiale da destinare all’ospedale, dove prestavano servizio i monaci di sant’Antonio. Il grasso dell’animale era molto utile per preparare emollienti da spalmare sulle piaghe e per trattare il fuoco di Sant’Antonio.

F.L.

 1,073 Visite totali,  1 Visite odierne

Print Friendly, PDF & Email

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.