«Tir a Ospedalicchio, i pedoni rischiano» E’ UN PROBLEMA aperto da tempo che il nuovo svincolo sulla SS 75 Centrale Umbra ha aggravato, anziché risolvere. Parliamo del traffico pesante che attraversa la frazione di Ospedalicchio e diretto alle aziende di Petrignano di Assisi, problema sul quale interviene con un’interpellanza il gruppo consiliare del Pd, primo firmatario il consigliere Gabriella Bonciarelli. Con questa iniziativa si chiede al sindaco Ansideri di intervenire per rendere più sicura la circolazione in via dell’Aeroporto e in via Menconero. Nel primo caso mediante la realizzazione di un marciapiede sulla strada che porta al cimitero. Si sollecita il Comune ad adottare i provvedimenti necessari per vietare il traffico dei mezzi pesanti sulla strada per il cimitero. Inoltre si propone un intervento sulla Comunità Montana perché siano messi in sicurezza gli alberi pericolanti. In seguito a recenti eventi atmosferici un albero in un terreno privato è pericolante con grave rischio per la sicurezza di chi transita in zona. Infine, si chiede all’amministrazione di sistemare il fondo e la pavimentazione di via Menconero e di intervenire per il proprietario dell’albero pericolante.

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (4)

  • NUOVO INVITO PER TUTTI I POLITICI: Perchè non si vieta ai mezzi pesanti, per e da Petrignano, di transitare per Ospedicchio. Esiste una bretella nuova che potrebbe comodamente assorbire tutto il traffico, indirizzando i mezzi verso la superstrada che arriva attualmente fino al Pianello. I mezzi pesanti farebbero solo qualche chilometro in più, ma i disagi sarebbero molto meno sia per i pedoni che per tutti gli altri automobilisti e anche per le strade, costantemente con l’asfalto talmente rotto che sembra un percorso di rally sullo sterrato.

  • Siamo alle solite, questi problemi ad Ospedalicchio erano stati messi in evidenza anche alla vecchi amministrazione, la mozione è la scoperta dell’acqua calda.
    Via Menconero se andate a vedere è una via poco più che privata, dove passano solo i residenti, è importante per chi ci abita ma non è come la si racconta.
    Chiediamo al PD una opposizione costruttiva non una opposizione ostruzionistica su problemi che per primi non hanno risolto loro.

  • Concordo con “la vedetta” e mi congratulo con il Consigliere Bonciarelli. Tre cose urgenti per Ospedalicchio a costo ZERO!:
    – chiudere al traffico pesante via dell’Aeroporto, i TIR non hanno spazio e possono passare dalla nuova bretella di fronte Colussi;
    – mettere i rallentatori di traffico in Piazza B. Buozzi
    – mettere FINALMENTE anche ad Ospedalicchio i pannelli indicatori della velocità come ci sono DAPPERTUTTO nel Comune di Bastia.
    Centrodestra DIAMOCI DA FARE!!!!!

  • I Pannelli indicatori della velocità non funzionano, e non servono a niente, una inutile spesa della vecchia amministrazione. Adesso se la nuova amministrazione risolverà anche il problema traffico ad Ospedalicchio, non sarà altro che un’altra brutta figura della vecchia amministrazione e della stessa Bonciarelli (che ne faceva parte), in quanto in 5 anni non hanno risolto NESSUN PROBLEMA NELLA FRAZIONE DI OSPEDALICCHIO, anzi ne hanno peggiorato la situazione. Ma se avessero fatto il sottopasso ferroviario nella nuova rotonda … ??? Non chiediamo i miracoli, non si può fare tutto e subito … e con tutte le mozioni e interpellanze che presentano quelli del PD, ci fanno solo rendere conto del DISASTRO che hanno lasciato in eredità.

comments (4)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.