La giunta Ansideri a Ospedalicchio per illustrare i lavori futuri
BASTIA UMBRA – Parcheggi, viabilità e piazza, ovvero gli interventi che i cittadini della frazione bastiola di Ospedalicchio si aspettano dall’attuale amministrazione comunale. Di questo si è discusso nel corso dell’assemblea che la giunta, guidata dal sindaco Stefano Ansideri, ha convocato la sera di mercoledì 24 febbraio nel centro sociale ospedalicchiese. Scopo primario della squadra di governo era quello di presentare il suo programma amministrativo, già illustrato ufficialmente presso la casa del municipio bastiolo e riassunto in una brochure intitolata “Cinque anni per cambiare Bastia”, motivo che spingerà primo cittadino e assessori a visitare le zone di Bastiola, il primo marzo, Borgo I Maggio, il 3 marzo, Costano, il10 marzo, Cipresso, il18 marzo, e XXV Aprile, il22 marzo. Tuttavia, l’occasione è stata buona per affrontare la trattazione di argomenti attinenti alla realtà della frazione, quale la prossima realizzazione dei parcheggi, cui dovrebbero seguire la riqualificazione di molti marciapiedi, specie quelli di collegamento fra il cuore e le zone più marginali di Ospedalicchio, nonché della piazza. Sul progetto di quest’ultima opera tanto si era divisa l’opinione pubblica in occasione del progetto che l’ex amministrazione di centrosinistra Lombardi aveva commissionato il tutto all’architetto Monia Giacanella Bugiantella. La squadra del sindaco Ansideri si è dichiarata pronta a studiare un compromesso fra il progetto elaborato e le aspettative della popolazione ospedalicchiese, che desidera conservare e valorizzare il pozzo, storico elemento di caratterizzazione della piazza.
Alberta Gattucci

Loading

Print Friendly, PDF & Email

comments (1)

comments (1)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.